25 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

OLIMPIA QUARTESANA PASSA IL TURNO IN COPPA

13-09-2010 - News Generiche
Quest´anno, per La nostra società, può essere davvero l´anno della svolta, e, se chi ben comincia è a metà dell´opera, L´Olimpia Quartesana, quest´annata la sta incominciando sicuramente a fari spenti ma con grande determinazione e pragmaticità.
Segno di una grande personalità, e forte determinazione i ragazzi dopo le tre pappine di Gualdo non si sono assolutamente persi d´animo ma anzi sono tornati a lavorare sodo con più grinta e determinazione, e, sebbene al gruppo mancano ben 9 elementi, gli undici/quattordici chiamati in causa in queste prime tre uscite di coppa non si sono certamente né lasciati intimorire, né tantomeno sopraffare dalle avversarie sin qui incontrate. Ovvio che, la prima uscita non è stata di livello, è pur vero anche che il 3-0 subito dal Gualdo Voghiera era fin troppo pesante.
Lasciando in dietro il passato però, andiamo alla partita di ieri.
Il Mirabello riceve in casa propria l´Olimpia Quartesana, una sfida, a detta del Mr. Lazzari che sa già di Campionato, visto che le ambizioni delle due formazioni inserite entrambe nel girone F di Prima Categoria sono la salvezza.
In palio c´è pure il primo posto nel girone 22 di coppa Emilia, ma sono valutazioni che lo stesso allenatore del Quartesana non vuole al momento prendere in considerazione, "Il Mirabello è una squadra arcigna che vende cara la pelle soprattutto in casa dove dispongono di un campo che li aiuta, voglio grinta, concentrazione e determinazione", queste le parole per preparare la partita di domenica.
Sebbene il Mirabello non dispone dei propri maggiori talenti quali Prado e Doro, squalificati, il tecnico Pilati schiera la miglior formazione in campo, a difesa della posta e dell´onore, vista l´ormai impossibilità di qualificazione per i Mirabbelesi.
La Partita ha inizio, l´Olimpia Quartesana si schiera con un 4-4-2, Bolognesi in porta, Celeghini, Jannace, centrali, Ghedini a sinistra, Zampollo a destra, sulla linea mediana in interdizione, Saugo e Cariani, supportati a destra dal neo arrivo Ferrari all´esordio, mentre a sinistra da De Conte, in avanti il tandem tutto rapidità Viaro, Bellini.
Il cronometro segna 5´ quando per intervento scomposto il dinamico Cariani è costretto a chiedere il cambio per presunto stiramento, al suo posto entra il funambolico Zamboni.
Mr. Lazzari è costretto a cambiare subito modulo e schieramento. Con l´ingresso del classe ´91 Zamboni, L´Olimpia si dispone con un aggressivo 4-2-3-1, Ferrari passa al centro, De Conte a Destra e Zamboni a sinistra con Bellini chiamato a fare il trequartista.
Il Quartesana impiega una buona mezz´oretta a digerire il modulo dove si vede solo un tentativo personale da parte del giovane Ginelli del Mirabello che coglie la base del palo.
Dal 35´ in avanti l´Olimpia prende campo, fiducia e confidenza con il nuovo modulo e comincia, sfruttando l´enorme filtro a centrocampo creato dalla coppia Ferrari Saugo, e la velocità negli innesti soprattutto da destra di De conte, a trovare azioni pericolose in serie, prima con Zamboni che si perde in una serie di dribbling, poi con Viaro che riesce solo a concludere debolmente verso la porta, infine al termine di un´azione corale è Bellini che al 44´ a due metri dalla porta alza.
Si conclude il primo tempo sul risultato di 0-0, buon Quartesana anche se in alcuni frangenti è sembrato troppo lezioso per una squadra che vuole provare a vincere.
Il secondo tempo vede l´Olimpia che parte già a motore caldo e molto determinata.
Grazie a questa partenza e ad uno Zamboni redarguito che si mette a fare la cose semplici, che il Quartesana riesce a sfruttare con continuità sia la fascia destra che sinistra, dove il giovane fuoriquota sfrutta spesso la propria rapidità per creare superiorità numerica.
E´ al 10´ del secondo tempo che su un´ennesima palla intercettata dal centrocampo ospite che riparte l´azione del vantaggio, Ferrari per De Conte che ritorna a Saugo, apertura profonda per Bellini che ci crede e sulla linea di fondo calcia in girata verso il centro dove la torre Ferrari svetta, schiaccia di testa verso l´angolino basso dove il bravo Gambetti non può far altro che guardare.
1-0 per L´Olimpia, e subito rete a suggello di un´ottima prestazione per l´esordiente Ferrari in arrivo da Reno Centese.
Il Mirabello s´innervosisce e prova con tutte le sue forze a riacciuffare il risultato ma purtroppo aldilà del bravo Curcio, non dispone in campo di elementi capaci di ribaltare la partita. E così alla lunga è il Quartesana che in queste condizioni riesce a fare ciò che gli esperti uomini in campo fanno meglio, e cioè gestire il risultato.
Mr. Lazzari da spazio ai cambi e così prova l´ex Giusti, ed il neo tornato Lombardo, per Ferrari e Ghedini, autore anche oggi di un´ottima prestazione.
I cambi si dimostrano da subito in palla e determinati, e sulla distanza emerge una miglior condizione atletica degli ospiti che consente quindi all´Olimpia di arrivare alla conclusione in almeno tre nitide occasioni, due delle quali sventate dall´ottimo ex Gambetti, una su tiro di Bellini e l´altra su conclusione ravvicinata di Viaro dove gli riesce il miracolo. Nulla può però il bravo portiere sulla conclusione ravvicinata di Lombardo, che sfrutta l´assist di Jannace dopo che il lob di Bellini aveva preso la traversa.
E così all´87´ il Quartesana raddoppia grazie ancora una volta a condor Lombardo, che a due metri dalla porta non fallisce.
Dopo tre minuti di recupero l´arbitro fischia la fine, il Quartesana festeggia prima per la vittoria e dopo pochi minuti per il passaggio del turno in Coppa, visto che le contendenti Sant´Agostino-Gualdo pareggiando 0-0 hanno determinato il passaggio del turno proprio dell´Olimpia Quartesana.
Ottima partita, ottimo inizio, e belle speranze, queste le uniche considerazioni possibili al momento.
In attesa del recupero degli infortunati, come Borghi, Shammout, solo per citarne alcuni, e dell´arrivo in condizione di Lombardo, il Quartesana comunque dispone già di una buona squadra e di un buon impianto di gioco.
Il presidente Boarini, amareggiato dopo la sconfitta nel derby col Gualdo si dice in parte ripagato, e nel fare i complimenti alla squadra e al Mr. Per il passaggio del turno, ricorda che domenica si inizia la stagione, e che da subito dobbiamo avere chiare le idee sul nostro obiettivo, che è la salvezza.
Domenica infatti s´incomincia già in salita subito contro la favorita dei pronostici; la Centese, che sarà anche la nostra prossima avversaria in Coppa Emilia.


Fonte: Addetto Stampa
prossimo incontro
visitatori
i campionati
classifica alla 25° giornata
SQUADRA PT
logo OLIMPIA QUARTESANAOLIMPIA QUARTESANA50
logo FILOFILO43
logo OSPITALESEOSPITALESE42
logo ARIANO ESTENSEARIANO ESTENSE41
logo TRESIGALLOTRESIGALLO41
logo ATLETICO FISCAGLIAATLETICO FISCAGLIA40
logo SANTA MARIA CODIFIUMESANTA MARIA CODIFIUME40
logo ARGENTA PGVARGENTA PGV34
logo SORGENTESORGENTE33
logo S. GIOVANNESES. GIOVANNESE33
logo DOGATESEDOGATESE24
logo RICCI FRANCESCORICCI FRANCESCO24
logo POL. VOLTANAPOL. VOLTANA20
logo S.BARTOLOMEO IN BOSCOS.BARTOLOMEO IN BOSCO16
classifica alla 11° giornata
SQUADRA PT
logo COPPARESECOPPARESE33
logo COMACCHIESE 2015COMACCHIESE 201527
logo NUOVA CODIGORESENUOVA CODIGORESE27
logo ETRUSCA 2010ETRUSCA 201022
logo OLIMPIA QUARTESANAOLIMPIA QUARTESANA21
logo ATLETICO FISCAGLIAATLETICO FISCAGLIA14
logo OSTELLATESEOSTELLATESE12
logo ATLETICO DELTAATLETICO DELTA12
logo STELLA ALPINASTELLA ALPINA12
logo SORGENTESORGENTE6
logo COMACCHIESE Sq BCOMACCHIESE Sq B5
logo LAGHESELAGHESE2
eventi
statistiche
prima visita
25-10-2020 00:27

totale visite
344292

sei il visitatore numero
15700

utenti online
0

ultima visita
25-11-2020 23:28

ultima pagina visitata
25-11-2020 23:28


Realizzazione siti web www.sitoper.it