05 Agosto 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

L´OLIMPIA SUPERA AI RIGORI UNA BELLA DOGATESE

20-10-2011 21:47 - News Generiche
Roda segna due reti che valgono il passaggio del turno di Coppa Emilia
Roda segna un doppietta che vale il turno di Coppa Emilia
Ancora non abbiamo smaltito la stanchezza di domenica che ci ritroviamo nell´ultima gara del 2011 di Coppa Emilia, contro una formazione stanca quanto noi, con tanti infortuni e qualche assente. L´Olimpia affronta la gara di ritorno con un passivo di 0 a 1 maturato in una serata particolarmente sfortunata. Mister Ferrari deve rinunciare a Rolfini, Penazzi, Ceneretti e Celeghini con Borghi e Roda che partono dalla panchina in quanto non ancora in condizione.
Ferrari schiera Bettoli tra i pali, in difesa Zampollo, Ghedini, Tosini, Cagnati, Vacchi, a centrocampo Crivellaro e De Conte, in avanti Villa, Viaro e Scarpulla. A disposizione sono Reali, Vignali Riccardo, Borghi Matteo, Carli Andrea, Roda e Vignali Giacomo.
Per la Dogatese Mister Malagolini schiera Molinari, Mezzogori, Stella, Balestra, Furdiani, Gherlinzoni, Benini, Ragazzini, Barbi, Garutti e Lupini. A disposizione Calvano, Colombani, Nava, Lazzarini, Di Rosa, Angeli, e Grandi.
La gara mette da subito in evidenza un sostanziale equilibrio tra le formazioni in campo, la formazione ospite per passare il turno deve vincere con due reti di scarto, ma dai primi 45° sembra non essere assolutamente in grado di compiere l´impresa. La prima frazione di gara scivola via senza particolari emozioni. Tutto accade nella ripresa, quando l´Olimpia butta il cuore oltre l´ostacolo e ci prova con tutte le forze disponibili, con pressing a tutto campo. La ripresa inizia tutta in salita per l´Olimpia che al 46° deve sostituire Scarpulla infortunato, per lui distorsione alla caviglia. Entra Roda dopo 3 settimane di stop per infortunio. Dopo appena 1 minuto anche Vacchi subisce un intervento duro e deve uscire, sostituito da Andrea Carli. La Dogatese si difende alla grande ed anche se le incursioni di Villa e Carli provocano scompiglio, i locali si disimpegnano con bravura. Al 75° il risultato si sblocca, bravo nell´occasione Roda che approfitta di un´incertezza difensiva per piazzare la deviazione vincente che accende il pubblico di casa. A questo punto l´Olimpia ci crede e la spinta offensiva si fa pressante e le occasioni cominciano ad arrivare. La Dogatese non perde la testa e si difende con grande capacità e al minuto 85°, su azione di contropiede mette Garutti da solo davanti a Bettoli, l´attaccante cerca l´angolino e sbaglia clamorosamente la palla del pareggio. Non sbaglia Roda dopo soli tre minuti. Al minuto 88° riceve palla da Carli, con un pregevole gesto tecnico si porta la palla in area spiazzando tutta la difesa e infila Molinari. Due a zero e pubblico di casa ammutolito. Ferrari sostituisce Viaro con il debuttante Vignali Giacomo. Alla Dogatese rimangono poco meno di cinque minuti per evitare l´eliminazione, Malagolini mette dentro Atos Grandi nel disperato tentativo di segnare almeno una rete. La Dogate ci prova al 90° ma Bettoli salva alla grande, poi ancora dopo un minuto ma e ancora Bettoli a dover dire di no. Il fattaccio arriva al minuto 94°, Tosini sbaglia e si fa rubar palla da Barbi che mette al centro per il cecchino Atos Grandi che di testa compie il miracolo, palla sotto la traversa e nulla da fare per Bettoli.
Si va ai rigori, per l´Olimpia Segna Roda, Cagnati, Zampollo e Tosini, loro sbagliano due volte e così l´errore dal dischetto di Crivellaro non ci toglie la soddisfazione di passare il turno.
Grande prova dell´Olimpia che dimostra di arrivare con il cuore oltre i limiti dettati dagli infortuni e dalle tante gare giocate negli ultimi 40 giorni. La Dogatese mal digerisce la sconfitta accusando l´Olimpia di non aver fermato il gioco quando, in occasione della seconda rete di Roda, il loro centrocampista Garutti era a terra.
Riconoscendo alla Dogatese il merito di essere una bella e solida formazione, che pur uscendo dalla coppa non ha demeritato, voglio sottolineare che nella valutazione delle due gare, la formazione di Ferrari ha saputo creare di più, dimostrando di credere in questa competizione nelle quale, nella passata stagione, proprio la Dogatese è stata grande protagonista.


Fonte: società

prossimo incontro

visitatori

i campionati

classifica alla 25° giornata 14-04-2019
SQUADRA PT
logo OLIMPIA QUARTESANAOLIMPIA QUARTESANA50
logo FILOFILO43
logo OSPITALESEOSPITALESE42
logo ARIANO ESTENSEARIANO ESTENSE41
logo TRESIGALLOTRESIGALLO41
logo ATLETICO FISCAGLIAATLETICO FISCAGLIA40
logo SANTA MARIA CODIFIUMESANTA MARIA CODIFIUME40
logo ARGENTA PGVARGENTA PGV34
logo SORGENTESORGENTE33
logo S. GIOVANNESES. GIOVANNESE33
logo DOGATESEDOGATESE24
logo RICCI FRANCESCORICCI FRANCESCO24
logo POL. VOLTANAPOL. VOLTANA20
logo S.BARTOLOMEO IN BOSCOS.BARTOLOMEO IN BOSCO16
classifica alla 11° giornata 09-12-2018
SQUADRA PT
logo COPPARESECOPPARESE33
logo COMACCHIESE 2015COMACCHIESE 201527
logo NUOVA CODIGORESENUOVA CODIGORESE27
logo ETRUSCA 2010ETRUSCA 201022
logo OLIMPIA QUARTESANAOLIMPIA QUARTESANA21
logo ATLETICO FISCAGLIAATLETICO FISCAGLIA14
logo OSTELLATESEOSTELLATESE12
logo ATLETICO DELTAATLETICO DELTA12
logo STELLA ALPINASTELLA ALPINA12
logo SORGENTESORGENTE6
logo COMACCHIESE Sq BCOMACCHIESE Sq B5
logo LAGHESELAGHESE2

eventi

statistiche

prima visita
05-07-2020 00:15

totale visite
313482

sei il visitatore numero
14820

utenti online
0

ultima visita
05-08-2020 09:23

ultima pagina visitata
05-08-2020 09:23


Realizzazione siti web www.sitoper.it